• Lorem ipsum

Lo zafferano è utilizzato in cucina in molti paesi del mondo e in molti casi fa parte della cultura culinaria di diverse regioni. Di seguito vi diamo alcuni esempi dell'uso dello zafferano in diversi paesi.

Chelow-KababIn Iran, lo zafferano è usato in quasi tutti i piatti iraniani. Considerato il piatto nazionale dell'Iran, il Chelow kabab è composto da riso allo zafferano cotto a vapore e una delle tante varietà di kebab iraniano. Sholezard è un budino di riso tradizionale iraniano con zafferano. Viene tradizionalmente servito in occasione di feste come il Ramazan.

In India, lo zafferano è un ingrediente importante in molte ricette di riso, dolci e gelati. Lo zafferano è utilizzato anche nella cucina indiana Moghul, ad esempio per preparare lo Shahi Raan, cosciotto d'agnello arrosto reale con salsa all'uvetta allo zafferano.

In Medio Oriente lo zafferano viene utilizzato insieme al cardamomo per aromatizzare il caffè arabo.

Nel nord Italia lo zafferano è indispensabile nella preparazione del famoso risotto.

LussekattenNei paesi scandinavi, il 13 dicembre si celebra la festa della santa patrona Santa Lucia e per questo giorno vengono sfornati speciali panini allo zafferano di Lucia chiamati Lussekatter (la gattina di Lucy).

Lo zafferano è ampiamente utilizzato in Spagna e Portogallo e il suo colore giallo dorato si ritrova nei loro brodi di pesce e frutti di mare. Lo zafferano è sempre usato nella paella del piatto nazionale spagnolo. La base della paella è costituita da riso, zafferano e olio d'oliva, integrati da vari ingredienti come pollo, chorizo, cozze, scampi e piselli.

Gli Pennsylvania Dutch, immigrati tedeschi che si stabilirono nella Pennsylvania orientale durante il XVIII e XIX secolo, usano ancora lo zafferano per colorare e insaporire il loro classico piatto Amish: Chicken Pot Pie. È uno stufato casalingo e delizioso fatto con pollo, verdure, brodo di pollo e noodles gommosi fatti in casa.

Come preparare lo zafferano per uso culinario

Per sfruttare al meglio l'aroma e il sapore dello zafferano, i fili di zafferano vanno messi a bagno in acqua fredda, brodo o anche alcool prima di aggiungerli a una pietanza. Il pre-ammollo assicura inoltre che lo zafferano dia il suo bel colore giallo intenso al liquido, facilitando la diffusione del colore e del sapore in tutto il piatto. Si dice spesso che si debba immergere lo zafferano in un liquido caldo, ma è meglio usare un liquido freddo perché così lo zafferano conserva le sue proprietà medicinali e sprigiona anche molto più sapore e colore.

Metodo preferito

Zafferano ammollato in acquaPer ogni cucchiaino di zafferano in fili aggiungete 3 cucchiai di liquido. Usa un cucchiaio per assicurarti che lo zafferano si inzuppi bene (non schiacciare i fili). Mettete in ammollo lo zafferano per almeno due ore. La miscela può essere messa a bagno fino a 12 ore, ma due ore sono sufficienti per ottenere l'effetto desiderato. I fili si espandono fino a circa una volta e mezza la loro dimensione a secco e possono essere aggiunti al piatto insieme al liquido.

Metodo veloce

Metti un cucchiaino di zafferano in un mortaio di ceramica e aggiungi un po' di zucchero per renderlo più facile da macinare. Macinare lo zafferano e lo zucchero in una polvere uniforme. Quindi aggiungere 5 cucchiaini di liquido per ogni cucchiaino di zafferano e lasciare in ammollo il composto per 20 minuti prima di aggiungerlo al piatto.

Cucinare con lo zafferano

La regola è che per un piatto basterà un po' di zafferano. Nel determinare la quantità di zafferano da utilizzare per cucinare, tieni presente che il sapore dello zafferano sarà più forte il secondo giorno. In genere un pizzico di zafferano, da 0,3 a 0,4 grammi circa, è sufficiente, ad esempio, per zuppe e stufati da 4 a 6 persone.

Lo zafferano è particolarmente indicato nella preparazione di piatti a base di pesce come la bouillabaisse e la paella. Spesso viene utilizzato anche nei risotti e in altri piatti a base di riso. Prova ad aggiungerne un po' al tuo prossimo stufato di manzo o salse fatte in casa. Per preparare una deliziosa marinata per il pesce, aggiungi i fili di zafferano, l'aglio e il timo all'aceto. Lo zafferano è utilizzato anche nella cottura di pane e dolci. Usa la tua immaginazione e sii creativo quando usi lo zafferano in cucina e lasciati sorprendere dai suoi molteplici usi.